Eugenio Tibaldi

Artista da sempre attratto dalle dinamiche delle aree marginali...

Eugenio Tibaldi, artista da sempre attratto dalle dinamiche delle aree marginali, ha scelto di vivere e lavorare a Napoli.

Sue opere sono esposte in importanti istituzioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Tra le sue più importanti mostre personali sono da ricordare,Questione d'appartenenza, progetto speciale a cura di fabrizio Tramontano, Museo Madre, Napoli, nel 2016, Archeologia / Contemporanea _02 –, presso il Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno nel 2013, Transit – 4, State Museum of Contemporary Art, Thessaloniki, nel 2011- Project Room MADRE – Museo d'Arte Donnaregina, Napoli nel 2010. Fra le collettive:XII Biennale de L'Avana, Entre la Idea y la experiencia,curated by Jorge Fernàndez Torres, 4th Tessaloniki Biennale of Contemporary Art, Tradition – Reversal, curated by Katerina Koskina and Yannis Bolis,Transient Space – The Tourist Syndrome, Bucharest, a cua di Irina Cios, Marina Sorbello, Antje Weitzel, International Centre of Contemporary Art, Bucarest, Tabula Rasa: 111 days on a long table, a special project of Manifesta7, a cura di Denis Isaia,  in collaborazione con Raqs Media Collective, Ex Alumix, Bolzano - Laws of Relativity / La legge è relativa per tutti, a cura di Anna Colin and Elena Sorokina, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino.

Ha frequentato il Corso Superiore di Arti Visive (CSAV), Fondazione Antonio Ratti, Como, Visiting Professor Marjetica Potrc, è stato Affiliated Fellowship presso l’American Academy di Roma.

Il suo lavoro completo è descritto nella monografia “Eugenio Tibaldi. Geografie Economiche”, a cura di Sabrina Vedovotto, Maretti Editore 2014.

Dal 2001 collabora in modo continuativo con la galleria Umberto di Marino di Napoli.

Mostre personali

  • 2016  New informal museum's room, a cura di Simona Caramia, Complesso monumentale del San Giovanni, Catanzaro, IT. Capri B&B, a cura di Adriana Rispoli, Certosa di San Giacomo, CapriQuestione d'appartenenza, a cura di Fabrizio Tramontano,MADRE - Museo d'Arte Donnaregina, Napoli, IT, Cuba Informal Poker Room,Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT
  • 2015 Red Verona, a cura di Adele Cappelli, Studio la Città, Verona, IT
  • 2013 Archeologia / Contemporanea _02 – Giuseppe Stampone – Eugenio Tibaldi, a cura di Stefano Raimondi, Museo Archeologico Statale, Ascoli Piceno, IT
    BUBO, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, I
  • 2010 Supernatural, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT. Transit – 4, a cura di Adriana Rispoli, Eugenio Viola, Katerina Gregos, Project Room MADRE - Museo d'Arte Donnaregina, Napoli, IT, State Museum of Contemporary Art, Thessaloniki, GR
  • 2008 My personal bridge, a cura di Francesca Boenzi, in collaborazione con Expòsito, Napoli e Plattform Garanti, Istanbul, TR, Castello di Terra Murata, Procida, Napoli, IT
  • 2007 Paris Photo Statement, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT, Points of view, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT
  • 2006 Geografie economiche, MiArt 2006, Milano, IT, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT
  • 2004 Landscape, testo di Tiziana Di Caro, Umberto Di Marino Arte Contemporanea, Giugliano, Napoli, IT
  • 2001 Bestiario, testo di Simona Barucco, Umberto Di Marino Arte Contemporanea, Giugliano, Napoli, IT
  • 2000 Berruti & Tibaldi, a cura di O. Gambari Galleria Maze, Torino, IT    

Mostre collettive

  • 2016 Uno di Uno. A proposito di serigrafia, a cura di Vincenzo Rusciano, SPAZIO NEA, Napoli, IT
  • 2015 Per_forming #4, a cura di Alessandro Rabottini ed Eugenio Viola, Museo Madre, Napoli, IT XII Biennale de L'Avana, Cuba Informal Poker Room, a cura di Giacomo Zaza, Biennale de L'Avana, Cuba
  • 2014 The go between, a cura di Eugenio Viola, collezione Ernesto Esposito, Museo di Capodimonte, Napoli, IT
    AMALASSUNTA COLLAUDI - Dieci artisti e Licini, a cura di Christian Caliandro, Galleria d'Arte Contemporanea, Ascoli Piceno
    Towards which planet? An Italian mood, a cura di Raffaele Gavarro, Canal05 Art Gallery, Bruxelles
  • 2013 4th Thessaloniki Biennale of Contemporary Art, Tradition – Reversal, a cura di Katerina Koskina and Yannis Bolis, State Museum of Contemporary Art, Thessaloniki, GR
    Incontri ad Eéa, a cura di Alessandro Buganza, Eszter Csillag, Alberto Di Fabio e Federica Forti, Frontone Village, Ponza, IT
    School of Fine Arts, Open Studios Concert Reading, American Academy in Rome, Roma,IT
    Un'Opera per il Castello, II edizione, artista finalista, Castel Sant'Elmo, Napoli, IT
    Why? Because life..., Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT
    Premio Maretti, IV edizione, selezionato da Sabrina Vedovotto, PAN Palazzo delle Arti di Napoli, Napoli, IT
    Storie italiane, a cura di Laura Cherubini e Lea Mattarella, Arte Fiera Bologna, IT
  • 2012 Nessuno e niente scompaia, a cura di Raffaele Gavarro, Galleria 1/9unosunove, Roma, IT NA.TO L'arte del presente il presente dell'arte, Ex Manifattura Tabacchi, Torino, IT
    What you think you see, you see not, a cura di Nicoletta Daldanise, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT
  • 2011 Talent Prize 2011, IV edizione, Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Roma, IT
    12° Premio Cairo, artista finalista selezionato da Eduardo Cicelyn, Palazzo della Permanente, Milano, IT
  • 2010 Fragments from nowhere, a cura di Stefano Romano, Palazzo Ducale, Sassari, IT
    Transient Space – The Tourist Syndrome, Berlin, a cura di Marina Sorbello, Antje Weitzel, Neue Gesellschaft für Bildende Kunst, Kunstraum Kreuzberg/Bethanien, Berlin, D
    Transient Space – The Tourist Syndrome, Bucharest, a cura di Irina Cios, Marina Sorbello, Antje Weitzel, International Centre of Contemporary Art, Bucarest
    Transient Space – The Tourist Syndrome, Napoli, a cura di Marina Sorbello, Fondazione Morra, Napoli, IT
  • 2009 qui è altrove, a cura di F. Referza e F. Poli, Palazzo De Sanctis, Castelbasso (TE), IT Emergency Room, PAN Palazzo delle Arti Napoli, IT
  • 2008 12x12 Visual Art/Live, a cura di Salvatore Manzi, Museo PAN Palazzo delle Arti Napoli, IT Del Paese e altre storie, a cura di Denis Isaia, Palazzo Ducale, Genova, IT
    Sistema binario 1, Belgrade Summer Festival, a cura di Eugenio Viola, Adriana Rispoli, Sasa Janji ́c.,Belgrade Railway Station, Belgrade, SRB
    Tabula Rasa: 111 days on a long table, progetto speciale di Manifesta7, Informal tabula rasa, a cura di Denis Isaia con Raqs Media Collective, Ex Alumix, Bolzano, IT
    Classroom#1, a cura di Salvatore Lacagnina, MADRE - Museo d'Arte Donnaregina, Napoli, IT Sistema binario 1, a cura di Eugenio Viola, Adriana Rispoli, stazione di Mergellina ,Napoli, IT
    Gravity, collezione Ernesto Esposito, Museo Artium, Vitoria, E
  • 2007 Laws of Relativity / La legge è relativa per tutti, a cura di Anna Colin ed Elena Sorokina, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Guarene d’Alba (CN), IT
    Young Talent, Art Brussels 2007, Brussels, Belgium, Galleria Umberto Di Marino, Napoli, IT
  • 2006 Mario Razzano Prize, artista selezionato da Gigiotto Del Vecchio, Museo del Sannio, Rocca dei Rettori, Benevento, IT
    Fragmented show, Fabbrica del Vapore – Careof – neon>fdv – Viafarini, Milano, IT
    Fragmented city, Corso Superiore di Arti Visive (CSAV), Fondazione Antonio Ratti, Como, IT Visiting Professor Marjetica Potrč
    Becoming place, a cura di Luigi Giovinazzo, Castello di San Terenzo, Lerici (SP), IT
  • 2005 Napoli presente, a cura di Lòrànd Hegyi, PAN Palazzo delle Arti di Napoli, Napoli, IT
    Those Misunderstood, Seconda Università degli Studi di Napoli, Caserta, IT
    XII Young Artists of Europe and Mediterranean Biennial, Castel Sant'Elmo, Napoli, IT
    Assab one, Masai Art Factory 2005, a cura di Roberto Pinto, Milano, IT
    Area_prolegomeni ad una metafisica dei luoghi e del costruire, a cura di Raffaele Gavarro, Sogospatty Gallery, Roma, IT
    Born Out – Specificity and Globality of the world’ suburbs, a cura di Simona Barucco ed Umberto Di Marino, chiesa sconsacrata dei Concezionisti, Giugliano in Campania (NA), IT
  • 2004 Mario Razzano Prize, I edizione, Museo del Sannio, Rocca dei Rettori, Benevento, IT
    Born Out Project, ARCO 04, a cura di Umberto Di Marino, Madrid, E
  • 2003 Born Out, a cura di Simona Barucco ed Umberto Di Marino, Napoli, IT